Latte dell'Alto Adige

Wow… quanti tipi di latte!

 

Il latte di montagna Alto Adige proviene direttamente dai masi di montagna dell’Alto Adige e viene lavorato entro 24 ore dalla mungitura. Non è soltanto la materia prima per la realizzazione di molti gustosi latticini, ma presenta a sua volta tante diverse sfaccettature. Le scopriamo insieme?

Latte crudo

... è il latte non trattato, appena munto. Non subisce alcun trattamento termico e, per questo, deve essere consumato rapidamente. Il tenore di grassi del latte crudo è quello normalmente presente in natura. Per poterlo conservare più a lungo, il latte crudo deve essere bollito prima del consumo.

Latte crudo
Latte fresco

... è pastorizzato e standardizzato. La pastorizzazione ne consente una conservazione prolungata. Il metodo più diffuso è la pastorizzazione rapida ad alta temperatura (da 72 a 75 °C per circa 15-30 secondi). Con la standardizzazione si procede alla taratura del titolo di grasso del latte (il latte intero contiene almeno il 3,5% di grassi, il latte parzialmente scremato tra l’1,5 e l’1,8% e il latte scremato un massimo dello 0,3%).

Per saperne di più >

È importante poi distinguere il latte fresco dal latte ESL (Extended Shelf-Life): quest’ultimo, di fatto, può essere conservato più a lungo, ma è più povero di vitamine rispetto al latte fresco pastorizzato.

Latte fresco
Latte omogeneizzato

... risulta ad alta digeribilità grazie all’assenza dello strato superficiale di crema. Il processo di omogeneizzazione frantuma ad alta pressione i globuli di grasso contenuti nel latte, disperdendoli in modo uniforme (omogeneo) nella massa liquida. Il latte omogeneizzato è soggetto ad obbligo di contrassegno.

Latte omogeneizzato
Latte a lunga conservazione

... viene riscaldato ad altissime temperature (di almeno 135 °C) per 1-4 secondi per prolungarne la conservazione. Prima dell’apertura, il latte UHT si conserva anche a temperatura ambiente, fuori dal frigorifero, fino a 6-8 settimane. Una volta aperta la confezione, il latte deve essere consumato in breve tempo.

Latte a lunga conservazione
Latte biologico

Organismi di controllo indipendenti, riconosciuti e autorizzati dallo stato, conducono verifiche presso le aziende agricole biologiche almeno una volta all’anno.

Latte biologico
Latte fieno

… viene prodotto da animali nutriti prevalentemente con foraggio naturale secondo il ritmo delle stagioni: erba fresca e fieno, con l’integrazione di crusca e farine di proteaginose vegetali. Sono vietati gli insilati (mangimi fermentati). Organismi di controllo indipendenti, riconosciuti e autorizzati dallo stato, effettuano regolari controlli.

Latte fieno
Latte di capra

… ottima alternativa al latte vaccino. Apprezzato per i suoi preziosi ingredienti, la buona tollerabilità e il caratteristico sapore.

Latte di capra
0 - 0
litri di latte:

la produzione giornaliera di una mucca

0 %
del latte

è costituito da acqua

0 giorni
durata di conservazione del

latte fresco in frigorifero

COME, COSA E PERCHÉ …?

… Mille e una curiosità sul latte
Il latte è costituito da acqua, proteine, grassi e sostanze nutritive. Sono soprattutto i globuli di grasso e la componente proteica a conferire al latte il caratteristico colore bianco. Le micelle di caseina riflettono la luce, facendo appunto apparire il latte bianco opaco. Il colore del latte dipende anche dal foraggio di cui si nutre l’animale. Per questo, il colore di latte, burro o formaggio può variare leggermente a seconda della stagione.
… contiene lattosio, lo zucchero del latte. Per digerire il lattosio, abbiamo bisogno dell’enzima lattasi. Non sempre il nostro corpo produce una quantità sufficiente di lattasi e anzi, a volte, quest’ultima è del tutto assente. Questo è il motivo per cui alcuni organismi non riescono a digerire lo zucchero del latte. In questi casi, si parla di maldigestione di lattosio (più comunemente nota come intolleranza al lattosio), condizione che può causare indigestione e dolore addominale.
… le latterie altoatesine producono latte e latticini privi di lattosio. L’enzima lattasi viene aggiunto al latte, in modo che avvenga già la scissione del lattosio (lo zucchero del latte). In questo modo, il latte diventa più digeribile per le persone che soffrono di intolleranza al latte.
Quando vengono riscaldate, le proteine del latte - che sono termosensibili - si trasformano e creano uno strato superficiale, la cosiddetta pelle di latte. All’aumentare della temperatura, però, questa pelle di latte agisce come un coperchio. Di conseguenza, la componente di acqua inizia a bollire, il vapore non può fuoriuscire, la pressione aumenta e... niente paura: per evitare un bel disastro, è sufficiente mescolare il latte con una frusta, mettere un cucchiaio nella pentola oppure imburrare il bordo del pentolino.

 

 

   

Ricette con latte!

 

Abbiamo sempre un po’ di latte, burro, formaggio o yogurt nel frigorifero.
Ciò che ci manca, magari, è quel pizzico di fantasia per creare un piatto gustoso. Qualche idea stuzzicante, a dire il vero, noi ce l’avremmo…

"Schüttelbrot” Bruschetta
con formaggio

         
Bruschetta di pane 'Schüttelbrot' con formaggio
 

 

25
minuti

Mozzarelline con speck
e rucola

         
Mozzarelline con speck e rucola
 

 

15
minuti

Vellutata di formaggio semigrasso

         
Vellutata di formaggio semigrasso
 

 

30
minuti

Pane croissant allo yogurt

         
Pane croissant allo yogurt
 

 

100
minuti

Mozzarelline impanate

         
Mozzarelline impanate
 

 

60
minuti

Canederli di formaggio

         
Canederli di formaggio
 

 

60
minuti

Lasagne con ricotta
e spinaci

         
Lasagne con ricotta e spinaci
 

 

75
minuti

Omelette agli spinaci
con mozzarella

         
Omelette agli spinaci con mozzarella
 

 

40
minuti

Gnocchi di ricotta
al pomodoro

         
Gnocchi di ricotta al pomodoro
 

 

50
minuti

Ricotta spalmabile al porro

         
Ricotta spalmabile al porro
 

 

10
minuti

Canederli al formaggio arrostiti

         
Canederli al formaggio arrostiti
 

 

40
minuti

Torta al radicchio
e formaggio

         
Torta salata al radicchio e formaggio
 

 

90
minuti

Terrina allo yogurt
con fragole

         
Terrina allo yogurt con fragole
 

 

210
minuti

Mousse al cioccolato

         
Mousse al cioccolato
 

 

140
minuti

Tiramisù alle fragole

         
Tiramisù alle fragole
 

 

35
minuti

Gelato allo yogurt

         
Gelato allo yogurt
 

 

25
minuti

Semifreddo alla vaniglia
e zenzero

         
Semifreddo alla vaniglia e zenzero
 

 

140
minuti

Drink con latte
e more

         
Drink con latte e more
 

 

10
minuti

Torta di ricotta
al limone

         
Torta di ricotta al limone
 

 

65
minuti

Drink energetico

         
Drink energetico
 

 

10
minuti

   

Milch on Tour

 

Südtiroler Qualitätsprodukte auf Facebook & Co.

 

OK