Mucche da latte e malghe in Alto Adige

Il nostro latte.
L’oro bianco dell’Alto Adige

 

La bellezza del paesaggio dell’Alto Adige è unica al mondo.

La nostra è una terra ricca di tesori… oltre 350 vette che superano i 3.000 metri, rigogliosi fondovalle, distese d’erba brillanti e curate, malghe e pascoli alpini a perdita d’occhio. Non è tutta opera (soltanto) di Madre Natura. Questo idilliaco paesaggio, che sembra dipinto, è anche frutto del lavoro di contadini e contadine di montagna, i quali - di generazione in generazione - plasmano il territorio allevando il bestiame e prendendosene amorevolmente cura.

L’industria del latte in Alto Adige ha vissuto un’importante evoluzione storica e oggi è una colonna portante dell’agricoltura altoatesina.

Ogni anno, circa 5.000 aziende agricole a conduzione famigliare producono 400 milioni di kg di latte d’alta qualità. Con una fitta rete di controlli lungo l’intero processo produttivo e un eccellente servizio di assistenza, la Federazione Latterie Alto Adige opera per garantire che il latte Alto Adige sia della migliore qualità. Il punto di forza del settore lattiero-caseario in Alto Adige è il rapporto stretto tra i contadini, le latterie e la Federazione stessa.
La qualità nasce nei pascoli d’alta quota e viene esaltata nel prodotto finito.

Lo sapevi che …

L’industria lattiero-casearia dell’Alto Adige è da sempre impegnata a favore della genuinità e garantisce ai suoi clienti prodotti più naturali possibili. Nell’ambito di questo impegno, i processi produttivi attuati nelle latterie dell’Alto Adige escludono completamente qualsiasi tecnologia OGM. L’utilizzo di organismi geneticamente modificati è proibito, sia nell’alimentazione del bestiame sia durante la lavorazione del latte.
Stradine strette e lunghe distanze dalle principali reti stradali spesso ostacolano la raccolta del latte per mezzo di un camion. Ma noi abbiamo saputo fare di necessità virtù, per cui ancora oggi (e non di rado) il latte viene trasportato al punto di raccolta con la teleferica.
Le latterie organizzate in cooperative vantano una lunga tradizione in Alto Adige. Le cooperative vivono grazie ai propri membri, che si assumono la responsabilità del sistema e lo condividono.

 

 

   


OK