14/02/2020
Latte Alto Adige: una produzione davvero tradizionale

Informazioni sul latte

 

Tutta la bontà che si cela dietro al marchio Specialità Tradizionale Garantita

Nasce in Alto Adige uno dei pochissimi prodotti italiani che possono vantare di essere una Specialità Tradizionale Garantita. Stiamo parlando del Latte Fieno.

 

Il settore enogastronomico è costellato di marchi e denominazioni. Probabilmente uno dei marchi meno conosciuti è proprio quello che identifica una Specialità Tradizionale Garantita (STG). E non c’è da stupirsi… È difficile vederlo perché sono pochi i prodotti che sono fino ad ora riusciti ad ottenerlo, in Italia solo la pizza napoletana e la mozzarella, oltre appunto al Latte Fieno dell’Alto Adige. 

Latte e cosmesi naturale

Una sigla semplice, che racchiude però in sé un grande significato. STG identifica un prodotto agricolo o alimentare che ha qualcosa in più nel metodo di produzione o nella composizione. Un prodotto profondamente legato ad un territorio e alle sue tradizioni. Il marchio Specialità Tradizionale Garantita mira infatti a tutelare produzioni che siano caratterizzate da composizioni o metodi di produzione che abbiano almeno 30 anni di tradizione. Il marchio, non è legato quindi ad una particolare zona geografica, ma alla cultura e alla storia che lo contraddistingue.
 

Cos’ha di così particolare il Latte Fieno dell’Alto Adige? Proviene da mucche nutrite solo con erba fresca, fieno e piccole quantità di cereali. Nella loro alimentazione non ci sono foraggi fermentati o altre sostanze e la produzione avviene in totale armonia con la natura.

 

Il riconoscimento europeo STG è ovviamente un grande orgoglio, ma al di là di qualsiasi marchio, il Latte Alto Adige è una vera bontà, da bere o da utilizzare in moltissime ricette!

 

 

 

   


OK